Arsenale

L’arsenale è stato il luogo dove i veneziani edificarono le famose officine, nelle quali fu costruita la poderosa flotta, militare e mercantile della Serenissima Repubblica che per secoli fu la grandezza e la fortuna di Venezia. Il nome Arsenale pare che derivi dalla corruzione della parola araba darsina’a (casa d’industria) da cui anche darsena. L’Arsenale sorse su due isole chiamate Gemelle nell’anno 1104 e fu circondato da alte mura e da torri quadrate con l’insegna del simbolico leone alato. Nei periodi di maggior operosità in questo spazio lavoravano più di16mila operai: le cronache dell’epoca raccontano che una nave da guerra fosse costruita ed assemblata all’interno dell’Arsenale in dodici ore. Negli ultimi anni del L’arsenale è stato il luogo dove i veneziani edificarono le famose officine, nelle quali fu costruita la poderosa flotta, militare e mercantile della Serenissima Repubblica che per secoli fu la grandezza e la fortuna di Venezia. Il nome Arsenale pare che derivi dalla corruzione della parola araba darsina’a (casa d’industria) da cui anche darsena. L’Arsenale sorse su due isole chiamate Gemelle nell’anno 1104 e fu circondato da alte mura e da torri quadrate con l’insegna del simbolico leone alato. Nei periodi di maggior operosità in questo spazio lavoravano più di16mila operai: le cronache dell’epoca raccontano che una nave da guerra fosse costruita ed assemblata all’interno dell’Arsenale in dodici ore. Negli ultimi anni del Cinquecento ne furono varate cento in soli due mesi. L’Europa intera ne rimase stupefatta tanto che la parola “arsenale” entro in uso in quattordici lingue. Durante i secoli si ampliò di continuo fino ad raggiungere considerevoli dimensioni: tutto l’estremo lembo nord-est di Venezia tra il Canale di San Pietro di Castello, la Tana, S.Martino e San Francesco della Vigna.

Alcuni hotel presenti in zona