Chiesa di San Pietro di Castello

Cattedrale di Venezia sino al 1807, quando il titolo passò a San Marco. Qui esisteva, sin dal sec. VII, una chiesa dedicata ai SS. Sergio e Bacco, rifabbricata (sembra) dal Vescovo Magno in onore di S. Pietro: in onore dell’isola, venne chiamata S. Pietro di Castello. Dopo varie ricostruzioni, un totale rifacimento fu ideato su modello di Andrea Palladio, iniziato solamente con la creazione della facciata nel 1596. La chiesa fu colpita da due bombe incendiarie che danneggiarono la cupola durante il primo conflitto mondiale.

Alcuni hotel presenti in zona